Category: PROGRAMMAZIONE 2016 (Page 1 of 3)

Capodanno a Lubiana

CAPODANNO tra LE LUCI SFAVILLANTI di LUBIANA

30 dicembre 2016 – 02 gennaio 2017

Scaricate il programma

Il Capodanno a Lubiana è particolarmente ricco di eventi, con il centro cittadino che in occasione delle Festività si illumina di migliaia di luci e i variopinti mercatini. Nei giorni imminenti il Capodanno moltissime manifestazioni allietano il soggiorno dei Visitatori e a Capodanno…un minuto dopo la mezzanotte, dal Castello che sovrasta la città partiranno i fuochi d’artificio ad annunciare l’inizio del nuovo anno.

30 dicembre   LUBIANA 

Partenza alle ore 6,00 da Corso Bolzano (altezza cassa parcheggio). Arrivo a Lubiana e pomeriggio dedicato alla visita della capitale slovena il cui caratteristico centro storico si sviluppa tutt’attorno alla celebre Piazza Preseren: la chiesa dei Francescani, il triplice Ponte, il Ponte dei Draghi, il Duomo di San Nicola e il Castello che domina la città dall’alto. Al termine sistemazione in  hotel, cena e pernottamento.

31 dicembre    BLED524_0004567_1_thumb4

Prima colazione, escursione a  Bled. La fantastica posizione del luogo incastonato tra le montagne con l’isoletta al centro del lago, durante la stagione invernale assume ancor di più quell’atmosfera incantata che da sempre lo caratterizza. Visita del Castello e possibilità (facoltativo) di effettuare la visita all’isolotto al centro del lago raggiungibile con la tipica imbarcazione locale “Pletna”. Pranzo in ristorante.  Rientro a Lubiana con sosta per la visita guidata al paese medievale di Skofja Loka. Cena di  gala (fino alle 22,00/22,30) e al termite tempo a disposizione per  partecipare ai festeggiamenti esterni.

1° gennaio  LUBIANA

Dopo la prima colazione partenza per l’escursione a Maribor, seconda città della Slovenia e sede universitaria. Una curiosità: qui si trova la più vecchia pianta di vite del mondo, chiamata “stara trta” che sembra abbia più di 500 anni ! Al termine della visita pranzo in ristorante locale Pomeriggio dedicato alla visita dell’antica città di Ptuj,  la città-museo. Visita del poderoso Castello e del centro storico.

02 gennaio      TRIESTE

Arrivo a Trieste pranzo e visita guidata della città. La città il cui destino è stato per secoli legato a quello degli Asburgo in quanto porto principale dell’Impero , possiede un assetto urbanistico fastoso: palazzi eleganti ed austeri, i preziosi caffè frequentati  da grandi letterati (Svevo, Rilke,  Joyce…,),  le piazze eleganti e le numerose chiese. Rientro  a Torino in  serata.

N.B. Per esigenze operative l’ordine delle visite e del le escursioni potrebbe subire  variazioni, pur mantenendo invariati i contenuti e la qualità del viaggio.

 IL VIAGGIO SARA’ CONFERMATO CON ALMENO 25 PARTECIPANTI

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 674.00 in camera doppia per persona
Supplemento camera singola 133,00 €

SCONTO PRENOTA PRIMA – Per tutte le prenotazioni confermate entro il 04 novembre 2016:
Iscritti gruppi:
ALI Intesa Sanpaolo, Reale Group, Grp Sportivo E. Agnelli,  Ugaf*  € 50.00
Non iscritti                                                                                                     € 40.00

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Accompagnatore – guida da Torino;
  • Viaggio in Pullman Gran Turismo per tutta la durata del tour;
  • Sistemazione per 3 notti all’hotel Park 3* a Lubiana in camere doppie con servizi privati, WiFi gratuito;
  • Pasti come specificati nel programma: dalla cena del 30/12/16 al pranzo del 02/01/17 con i seguenti pasti serviti in ristoranti locali: * pranzo del 31/12/16 in ristorante a Bled – * pranzo dell’01/01/17 in ristorante a Maribor o Ptuj – * pranzo del 02/01/17 in ristorante a Trieste;
  • Cena di Gala in hotel la sera del 31.12.16 (fino alle 22H00);
  • Servizio di guide locali in italiano ed ingressi durante le seguenti visite:*Castello di  Bled  e  di Ptuj;
  • Tasse di soggiorno Slovene;
  • Assicurazione assistenza,medico e bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Le bevande durante i pasti;
  • Ingressi non specificati;
  • escursione facoltativa in barca sul lago di Bled;
  • La polizza per la copertura in caso di annullamento (richiedibile in fase di prenotazione);
  • I facchinaggi, le mance e tutte le spese di carattere personale;
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi in agenzia al numero tel. 011 7732249 o alla mail info@mondoinvaligia.it

DIREZIONE TECNICA : Il Mondo in Valigia di C&D Viaggi Sas
In COLLABORAZIONE CON: Seven Days Tour Operator e *Last Minute Tour srl – sede di corso Duca degli Abruzzi 53- Torino

Salisburgo mercatini

SALISBURGHESE: atmosfere natalizie in Austria

8-11 Dicembre 2016
Scaricate il programma 
(In collaborazione con Seven Days Tour Operator)

8 Dicembre     Torino – Salisburghese

Partenza in bus da  Corso Bolzano  (altezza cassa parcheggio)alle ore  06,30 . Pranzo libero. Nel pomeriggio arrivo  ….Berchtesgden, tempo libero nel centro storico della  città dominato dalla chiesa barocca Pfarrkirche, il Rathaus , e la Franziskanerkirche, costruita nel 1695 per gli Agostiniani e passata in seguito ai Francescani. Visita del Mercatino di Natale di Berchtesgaden nel centro storico. Al termine della visita proseguimento per il Salisburghese. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in hotel.

9 Dicembre      Salisburgo

Trattamento di pensione  completa. Dopo la  colazione  partenza per Salisburgo, incontro con la guida e visita guidata della città: passeggiata nel centro storico dove si potrà ammirare la Franziskanerkirche ,una delle maggiori attrazioni della città , la Cattedrale  (Salzburger Dom) in stile Barocco, la Festspielhaus , i giardini Mirabell. Pranzo . Pomeriggio  libero per  visite individuali  e tempo  a disposizione per il  mercatino. Rientro i  hotel cena  e pernottamento.

10 Dicembre   Salisburghese – Laghi Salisburghesi

Trattamento di pensione  completa. Prima colazione in hotel e partenza per  la visita alla Kaiser Villa a BadIschl,la residenza imperiale estiva degli imperatori d’ Austria. Al termine proseguimento per il lago  Wolfgangsee : una zona rinomata a livello internazionale che ha visto alloggiare nei secoli molte personalità: a St. Wolfgang per esempio era solito l’alloggio di Sissi con il suo amato Franz durante l’estate, mentre a Ischl il re del walzer, Johann Strauss aveva la sua villa e la cittadina di Strobl incanta ancora oggi con il suo inconfondibile fascino. Imbarco sul battello e crociera sul lago Wolfgang, spostandosi da una cittadina all’altra per vivere appieno le magie del Natale dall’ avvento Barocco di St. Gilgen ai presepi tradizionali di St. Wolfgang. Al termine delle visite trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento.

11 Dicembre     Salisburghese – Torino

Prima colazione in hotel  sosta al negozio del Mondo dei Cristalli Swarovski**  (ingresso libero) e  visita al con possibilità  di  acquisto allo spaccio. Pranzo libero. Rientro  a Torino  in  serata.
**Nota: L’ingresso per la visita al museo Swarovski  ha un costo di  Euro 19,00 e va prenotata con largo anticipo nei periodi di grande affluenza. Chi  fosse interessato dovra’ segnalarlo al momento dell’iscrizione.

N.B. Per esigenze operative l’ordine delle visite e del le escursioni potrebbe subire  variazioni, pur mantenendo invariati i contenuti e la qualità del viaggio.

 QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 497.00 per persona in camera doppia
Supplemento camera singola € 47.00

SCONTO PRENOTA PRIMAPer tutte le prenotazioni confermate entro il 03 ottobre 2016:
Iscritti gruppi:
ALI Intesa Sanpaolo – Reale Group –Grp Sportivo E.Agnelli                      € 50.00
Non iscritti                                                                                                             € 40.00

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Accompagnatore – guida da Torino al raggiungimento di un minimo di 25 partecipanti;
  • Viaggio in Pullman Gran Turismo per tutta la durata del tour;
  • Sistemazione in albergo 3 stelle, camera doppia standard e trattamento di pernottamento, prima colazione buffet e cena (bevande escluse), WiFi gratuito.
  • Pasti: 2 pranzi (bevande escluse);
  • Tour guidato a Salisburgo
  • Assicurazione assistenza,medico e bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • I pasti non espressamente specificati;
  • Le bevande durante i pasti;
  • La polizza per la copertura in caso di annullamento (richiedibile in fase di prenotazione);
  • I facchinaggi, le mance e tutte le spese di carattere personale;
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

INGRESSI DA PREVEDERE DURANTE IL TOUR

Kaiser Villa                                                           15.00 €
Crociera lago Wolfgangsee                                11.50 €

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi in agenzia al numero tel. 011 7732249 o alla mail info@mondoinvaligia.it

Cammino di Santiago de Compostela

IL CAMMINO DI SANTIAGO E TANTO ALTRO…

26  settembre- 5 ottobre

Scaricate il programma  Scarica le Note Tecniche da leggere attentamente

1° GIORNO Torino – Roncisvalle ( camminata di 3 km circa 30 min)

Ritrovo in luogo da convenire e trasferimento a Bergamo in tempo utile per il volo per Lourdes. Arrivo. Partenza in bus per i Pirenei sosta a Saint Jean Pied de Port da sempre considerata la porta d’ingresso che dalla Francia introduce in Navarra.  Superando il passo di Ibañeta in breve tempo si giungerà a piedi a Roncesvalles caratterizzata dalle Reale Collegiata, dove si potrà assistere alla suggestiva benedizione del pellegrino. Cena e pernottamento.

2° GIORNO Roncisvalle – Alto de Mezkiritz (camminata circa 10 km)

Dopo la colazione partenza a piedi fino all’Alto de Mezkiritz: Il cammino corre per boschi di faggi, betulle, roveri e pini caratteristici del nord navarrese attraversando graziosi paesi . Trasferimento a Pamplona visita libera e pranzo.
    Pamplona – Puente la Reina  (camminata di 4 km e volendo da Eunate a Puente la Reina 5km)
Partenza da Pamplona in bus, sosta all’Alto del Perdon e proseguimento fino a Puente la Reina dove si congiungono il Camino Francese e quello aragonese. Cena e pernottamento.

3° GIORNO Puente la Reina – Cirauqui – Burgos (nostra tappa circa 10 km) +  ( a seconda della giornata e alla   una tappa  sui Monti  de Oca fino a  San Juan  de Ortega di  9  km o di avvicinamento  a Santo  Domingo de la  Calzada)

Partenza dall’hotel a piedi. La via giacobea continua per il fondo valle su strade di terra. Si percorre ora uno stupendo territorio ricco di vigneti e che è diventato un’ icona classica dei pellegrini. La pista in terra battuta porta al villaggio di Cirauqui. Proseguimento in direzione Burgos con soste nei pressi del Monastero  de Irache e nella storica località di Santo Domingo de la Calzada. Pranzo lungo il percorso. Proseguimento per Burgos visita guidata cena e pernottamento.

4° GIORNO La Meseta (nostra tappa da Castrojeriz a Puente Fitero + Boadilla del Camino a Fromista)

Da Burgos proseguiamo in bus fino a Castrojeriz. Sulla strada, all’ombra di una fila di alberi, si incontrano le rovine del convento de San Antón conosciuto in tutta Europa per la bravura dei suoi monaci nel trattare la malattia del “fuego de San Antón. Un panorama mozzafiato si apre davanti a noi sulle “Tierre de Campos” note come il “granaio della Spagna”. Arrivo a Puente Fitero dove si incontrerà il bus. Proseguimento fino a Boadilla del Camino e poi a piedi, fino a Fromista lungo il Canale di Castilla. Arrivo a Fromista dove la chiesa di San Martin rappresenta uno degli esempi  perfetti dello stile romanico. Proseguimento per Leon cena e pernottamento.

(** la lunghezza della tappa varia da 10 a 18 km a seconda del clima della giornata)

5 ° GIORNO  Leon — Rabanal

Pensione completa. Giornata di visita alla città di Leon. Sosta nel caratteristico paese di Castrillo de Los Polverazes e proseguimento per Rabanal del Camino.

6° GIORNO Foncebadón – Croce di Ferro – Acebo – Vega de Valcarce (nostra tappa 12 km)

Dopo la colazione partenza per il Camino. Oggi si tocca il punto più alto del cammino (1504 m slm) e forse anche uno dei più simbolici del cammino: La Cruz de Hierro . Lasciamo il suggestivo borgo abbandonato di Foncebadon percorrendo la strada centrale che scorre tra i ruderi della case. Giungiamo dopo circa un’ ora di cammino alla Cruz de Hierro (o Ferro). Lasciamo questo luogo suggestivo e carico di energie e procediamo lungo il sentiero tra magnifici panorami (tratto in discesa) fino all’incontro con il bus, da farsi nei pressi del suggestivo paese di El Acebo proseguimento per  Valcarce  con  sosta  a Ponferrada .  Cena  e pernottamento  a Vega de Valcarce o Ponferrada

7° GIORNO  Vega de Valcarce — O Cebreiro (facoltativa la salida da Herreria 8 km)

Partenza in taxi fino Arriviamo a Las Herrerías o la Faba. Da qui comincia la vera ascesa a O Cebreiro. Dopo questo paese il sentiero esce dall’ombra degli alberi per salire lungo un terreno aperto da cui si può ammirare il panorama circostante. Si entra in Galizia: sono le ultime fatiche di questa che è una delle tappe più temute del cammino che si conclude con l’arrivo alla chiesa romanica di Santa María la Real. Le origini di O Cebreiro risalgono ad epoca preromana.
     Cebreiro – Alto do Poyo (nostra tappa 9 km da Cebreiro all’Alto do Poyo)
Camminiamo nelle terre di Santiago, delle nebbie degli antichi Celti e delle preziose miniere romane, delle colline e dei boschi di querce e castagni. Da qui prendiamo un’ ampia pista forestale che conduce alla prima “parrocchia” del giorno. In Galizia i comuni sono detti Concellos ai quali appartengono diverse parroquias (frazioni) che comprendono a loro volta diversi aldeas (villaggi). Il sentiero segue parallelo alla strada e scende lievemente ed arriviamo a Hospital de la Condesa. Proseguimento per Sarria cena e pernottamento

8° GIORNO  Sarria – Portomarín ( 15 chilometri da Peruscallo bisogna calcolare circa 5 ore è un percorso facile e suggestivo in mezzo alla campagna galiziana più vera tra pascoli e piccoli villaggi. Si incontrano un paio di bar “attrezzati” Una tappa che è un vero “elogio alla lentezza”! )

Lasciamo Sarria in bus e arriviamo all’unico bivio dove il bus si può fermare e dove troviamo alcuni Horreos (caratteristiche costruzioni rurali per la conservazione del mais e altri cereali) . Silascia definitivamente l’asfalto per entrare in sentieri sotto le fronde di castagni fino a Cortiñas. Tra muretti a secco di pietra e sotto le fronde di castagni raggiungiamo Brea dove ci attende la pietra miliare dei 100Km a Santiago. Proseguimento per Santiago dove si incontrerà la guida per la visita guidata. Cena e pernottamento in hotel.

9° giorno SANTIAGO – CABO FINISTERRE ( Tappa 13 km)

Dopo la colazione  partenza per Cabo Finisterre “dove finisce la terra” percorrendo la frastagliata costa galiziana. Possibilità di  percorrere  gli ultimi  13  chilometri fino  al  Capo Finisterre, camminata sulla battigia della Playa Langosteira. Qui, pellegrini erano soliti bruciare in segnodi purificazione un oggetto utilizzato nel corso del pellegrinaggio che in quel luogo volgeva definitivamente al termine. Cena e pernottamento in hotel.

10° giorno CABO FINISTERRE- SANTIAGO – ITALIA

Dopo la colazione partenza per Santiago . Tempo  libero  e possibilità  di  assistere alla  messa del pellegrino. Pranzo libero . Trasferimento in aeroporto e imbarco sul volo per Bergamo.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
Per un minimo di 25 persone paganti : € 1.390,00 per persona
Per un minimo di 20 persone paganti: € 1.480,00 per persona
Per un minimo di 15 persone paganti: € 1.490,00 per persona
Supplemento camera singola (limitate) € 310,00
Supplemento VOLO Ryan Air comunicato all’emissione (di norma oscilla tra  €180.00 e € 280,00 A/R)

LA QUOTA COMPRENDE
Bus gran turismo per tutta la durata de tour, sistemazioni alberghiere in strutture 3*** e Hostal a Rabanal del Camino, tutte le cene, 8 pasti (i pranzi possono essere in trattorie o cestino in base alle necessità logistiche), ingressi e visite guidate (cattedrale di Burgos, cattedrale di Leon, Santo Domingo de la Calzada, Santiago), accompagnatore esperto dall’Italia, assicurazione medica

LA QUOTA NON COMPRENDE :
Il volo, il trasferimento a Milano/Bergamo (da quantificare in base al numero dei partecipanti), gli ingressi non indicati e quanto non menzionato nel seguente programma , l’assicurazione annullamento viaggio.

ISCRIZIONI: Entro il 19 luglio con versamento dell’acconto pari al 25% non appena raggiunto il numero minimo di 15 partecipanti faremo la richiesta per voli il cui importo verra’ aggiunto alla quota.

Cave in 4x4

ALTA TOSCANA: Storia e storie di lavoratori, artisti e pellegrini.

11-14 Settembre 2016

Scaricate il programma in collaborazione con ALI Intesa San Paolo Sezione Senior del Gruppo Piemonte e Valle d’Aosta

1° giorno Domenica 11 Settembre 2016: TORINO – LUCCA

Partenza alle ore 7,00 da Corso Bolzano  all’altezza della cassa del parcheggio (all’altezza del civico 44) . Partenza per  Lucca, una delle città più suggestive e romantiche d’Italia. Pranzo. La visita guidata consente di ammirare il Duomo di S. Martino (meta fondamentale per i pellegrini medioevali che da qui passavano per venerare l’immagine del “Volto Santo” di Cristo, ancora oggi simbolo della città) ed il misterioso crocefisso noto come  “Volto santo”, ma le testimonianze dell’antico splendore di Lucca sono innumerevoli: l’anfiteatro romano, le chiese di S. Giovanni, S. Frediano (col meraviglioso mosaico romanico), S. Maria e soprattutto S. Michele in Foro, la torre Guinigi (sulla cui sommità crescono querce secolari), così come le case-torri, le caratteristiche vie medioevali (su tutte Via degli antiquari e l’elegante Via Fillungo) e le mura cinquecentesche. Trasferimento in hotel cena e pernottamento.

 2° giorno Lunedì 12 Settembre: CARRARA E LE SUE CAVE

Dopo la colazione incontro con la Guida e partenza in direzione delle cave di marmo di Carrara. Sosta in prossimità di una cava in attività per conoscere i metodi di estrazione antichi e moderni e per vedere soddisfatte tutte le curiosità di carattere tecnico e geologico. Di seguito, grazie a veicoli fuoristrada speciali ed ad autisti altamente specializzati, le vostre guide turistiche personali vi condurranno, percorrendo strade tortuose e ripidissime, fino alle cave più alte, in uno scenario grandioso ed irripetibile. Una breve pausa fotografica per poi riprendere a salire e salire e salire ancora fino a 1.200 metri s.l.m. per godere una vista indescrivibile ed una sensazione di estasi pura. Al termine dell’escursione si prosegue fino a Colonnata dove visitiamo una “larderia” per vedere come e capire perché si produce e si fa maturare a lungo (e senza fretta) il rinomato “Lardo di Colonnata IGP”. Scopriamo il “miracolo” che lo ha reso famoso e chiaramente, ci concediamo un assaggio con pranzo tipico. Rientro a Carrara per la visita guidata: botteghe artigiane del ‘300, il Duomo ed il castello Malaspina (XI sec.), i palazzi barocchi e case e fontane e strade e mura cittadine, tutto rigorosamente edificato con l’unico materiale disponibile: il marmo. Forma e materia, lusso e necessità, ecco la Carrara che (ancora) non conoscete. Trasferimento in albergo cena e pernottamento.

3° giorno Martedì 13 Settembre: LA LUNIGIANA

Colazione in hotel. Incontro con la Guida e partenza in pullman in direzione di Aulla; visita guidata dell’Abbazia di San Caprasio e dell’annesso Museo del Pellegrino. Trasferimento a Filetto e visita guidata del misterioso ed antichissimo borgo bizantino. Pranzo con menu tipico.  Nel pomeriggio visita del borgo mercatale di Bagnone e della Pieve di S. Stefano di Sorano. Al termine partenza per il rientro in hotel.

4° giorno Mercoledì 14 Settembre: PIETRASANTA – FOSDINOVO – SARZANA 

Dopo la  colazione partenza per Pietrasanta: è un perfetto esempio del borgo mercantile di fondazione lungo l’antica via Francigena, con la sua struttura rettangolare e l’impianto a scacchiera. Negli ultimi decenni è diventato il capoluogo artistico della Versilia, luogo si esposizione e ritrovo dei più grandi scultori internazionali. Ogni mese le sue piazze e le sue chiese medievali ospitano nuove esposizioni, creando un magico contrasto al cui fascino è difficile sottrarsi. L’itinerario consentirà di visitare la Collegiata di S. Martino (XIII sec.) col rosone del Riccomanni ed il pulpito di Stagio Stagi, l’oratorio ed il convento degli Agostiniani (oggi sede del “museo dei Bozzetti”). Lungo il percorso, visita della Piazza del centauro e, in seguito della chiesa di Sant’Antonio Abate coi dipinti murali di Botero. Continuazione per Fosdinovo le cui fortune sono legate al nuovo tracciato viario (la Faucenova= il nuovo passo), tra la costa e le valli interne della Lunigiana orientale, voluto dal vescovo di Luni nell’XI sec.  Nel 1340 Spinetta Malaspina “Il Grande”, prese possesso di Fosdinovo, dando origine alla dinastia che dominerà il borgo ed il castello fino al 1797.La felicissima posizione geografica ne fece uno dei passaggi obbligati dei pellegrini e dei mercanti fino a tutto il ‘600, dando forte impulso all’economia locale, come testimoniano i 2 bellissimi oratori e la oltremodo ricca chiesa parrocchiale. Visita del  castello frutto di continui ampliamenti e ristrutturazioni avvenuti nel corso dei secoli.  Pranzo tipico. Sarzana è un fiorente mercatale sviluppatosi in epoca medievale sotto il controllo dei Vescovi di Luni, sfruttando la sua posizione strategica lungo una diramazione della Via Francigena, ancora oggi mantiene la sua vocazione agli scambi ed ai commerci. Per la sua importanza economica subì il dominio di Pisa, Lucca, Firenze ed infine Genova che ne fece il proprio caposaldo militare nel Levante Ligure fino all’unità d’Italia All’interno del borgo, ancora quasi interamente cinto dalle sue antiche mura, ricchissime ed inaspettate chiese, una tra le Pievi più antiche della Provincia spezzina e, ancora, carruggi con botteghe di antiquari e restauratori, antichi e nobilissimi palazzi. Al termine della visita partenza per il  rientro a Torino.

L’ordine delle visite dovrà essere adattato in base all’orario e al giorno di accesso alle cave, che,  essendo luogo di lavoro, è regolamentato.  In caso di gruppo numeroso lo stesso verrà diviso in due parti con l’inversione dell’itinerario (solitamente con un gruppo da 50 mentre una metà visita Carrara  e l’altra le cave al mattino e nel pomeriggio il percorso è invertito) . In  ogni jeep  ci sono  6/7  posti.

 

 QUOTA DI PARTECIPAZIONE: per gruppo di minimo 30 pesrsone

 Costo a persona 530,00 in camera doppia Supplemento singola (disponibilità limitata) € 60.00

 LA QUOTA COMPRENDE:

Viaggio in pullman G.T.  – Guida locale per tutte le visite – Sistemazione in Hotel 3*  in Versilia con trattamento di mezza pensione con bevande – Escursione esclusiva in jeep all’interno delle cave di marmo con guide/autisti abilitati – Quattro pranzi tipici con bevande – Ingresso al castello di Fosdinovo – Accompagnatore – Assicurazione medico, bagaglio e annullamento

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Gli extra e le spese personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende” – La tassa di soggiorno se in vigore alla data di effettuazione del viaggio.

PENALITA’ PER ANNULLAMENTI:

10% fino a 30 giorni lavorativi prima della partenza;
30% fino a 20 giorni lavorativi prima della partenza;
50% fino a 12 giorni lavorativi prima della partenza;
75% fino a  4 giorni lavorativi prima della partenza;
100% oltre tale termine e durante lo svolgimento del viaggio.

Le eventuali penali verranno rimborsate dall’assicurazione con una franchigia del 10% a carico dell’assicurato.

 

Siviglia

SPAGNA e ANDALUSIA: UN’EMOZIONE DA VIVERE !

2 al 16 settembre 2016

Scaricate il programma

    GIORNO – 2/9/2016 – (Torino – Aeroporto Barcellona)

Ritrovo a Beinasco e trasferimento in bus all’aeroporto. Imbarco sul volo per Barcellona. Pranzo libero. Visita orientativa di Barcellona, la città “caliente”, laboriosa, ma sempre solare e piena di vita, sia di giorno che di notte. Sistemazione in hotel a Barcellona, cena e pernottamento.

2°    GIORNO – 3/9/2016 – (Barcellona)

Dopo la prima colazione, intera giornata dedicata alla visita del centro storico di Barcellona dall’atmosfera vivace e festosa delle Ramblas (pranzo incluso). Potremo ammirare la Cattedrale, il Barrio Gotico, la Sagrada Familia ed i Quartieri del modernismo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

    GIORNO – 4/9/2016 – (Barcellona Monserrat Barcellona)

Dopo la prima colazione, raggiungeremo il Monastero di Montserrat. Questo luogo, ricco di suggestione, è inserito in un Parco Naturale unico al mondo; visiteremo il Museo, la Biblioteca ed il Santuario dedicato alla Patrona della Catalogna, la Virgen de Montserrat, conosciuta come La Moreneta. Pranzo e rientro a Barcellona con il pomeriggio libero dedicato a visite individuali. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

    GIORNO – 5/9/2016 – (Barcellona – Tarragona – Valencia)

Dopo la prima colazione, partenza in direzione di Tarragona, città millenaria situata a sud della Catalogna. Visita del centro storico di questa capitale dell’Impero Romano, dove le strade custodiscono la spettacolare eredità monumentale dell’antica civiltà. Luoghi, statue, pietre e costruzioni dichiarate Patrimonio dell’Umanità; passeggiare attraverso questa calda città affacciata sul Mediterraneo significa incontrarsi con la storia. Pranzo e trasferimento a Valencia per sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5°    GIORNO – 6/9/2016 – (Valencia visita)

Dopo la prima colazione, intera giornata dedicata alla visita di Valencia con pranzo. Poche sono le città capaci di fare convivere così in armonia il passato più lontano, (138 a.C.) con le edificazioni più innovative ed avanguardiste del nuovo millennio. Valencia è commercio e cultura, cinema e teatro, musei e musica, spiaggia e sport. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

6°    GIORNO – 7/9/2016 – (Valencia – Relax)

Pensione completa in hotel. Intera giornata a disposizione per visite individuali, attività di relax e/o balneari.

7°    GIORNO – 8/9/2016 – (Valencia – Granada)

Dopo la prima colazione, partenza per Granada e pranzo libero lungo il percorso. All’arrivo, sistemazione in hotel a Granada, cena e trasferimento al Sacro Monte per la visita e per assistere ad uno spettacolo di flamenco. Rientro in hotel per il pernottamento.

8°    GIORNO – 9/9/2016 – (Granada – Costa del Sol)

Dopo la prima colazione, dedicheremo la mattinata alla visita dell’inconfondibile complesso architettonico di arte araba: l’Alhambra. Splendido palazzo dall’atmosfera delle “mille e una notte”, con i suoi verdissimi giardini, le eleganti piscine, i soffitti intagliati, le piastrelle dai tanti colori, le fughe di prospettiva che creano un gioco di luci, di ombre e di riflessi incantevoli. Rientro al centro storico, pranzo e visita dello stesso. Granada è stata l’ultima città ad essere riconquistata dai Re cattolici nel 1492 e ciò le ha permesso di mantenere un inconfondibile carattere arabo. L’artigianato, la gastronomia e l’urbanistica si vedono determinati dal glorioso passato storico. Visita a piedi del vecchio Quartiere Albaicín (Patrimonio dell’Umanità) dove fontane, miradores (belvederi) e cármenes (ville circondate dai caratteristici giardini) creano  angoli indimenticabili. Degne di nota la stupenda Cattedrale Hispalense e la Capilla Real. Trasferimento in hotel lungo la Costa del Sol, cena e pernottamento.

9°    GIORNO – 10/9/2016 – (Costa del Sol – Malaga – Costa del Sol)

Dopo la prima colazione, la mattinata è dedicata alla visita di Malaga la cui storia nacque dal mare, dai navigatori e dai mercanti arrivati dal Mediterraneo orientale. Visita del centro storico che vanta numerosi monumenti come il Teatro Romano, la roccaforte musulmana  Alcazaba, la Cattedrale rinascimentale ed il Palazzo Episcopale. Degno di nota il Museo Picasso che offre in esposizione permanente oltre 200 opere del noto pittore, scultore, ceramista, scenografo, poeta e drammaturgo; uno spazio che risponde al desiderio di Pablo Picasso che qui nacque il 25 ottobre 1881. Dopo il pranzo, pomeriggio libero. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

10°  GIORNO – 11/9/2016 – (Costa del Sol – giornata di mare e Relax)

Pensione completa in hotel per attività di relax e/o balneari.

11°  GIORNO – 12/9/2016 – (Costa del Sol – Siviglia)

Dopo la prima colazione, partenza per Siviglia, capoluogo dell’Andalusia, che è una città animata da antiche tradizioni e particolarmente ospitale. Visita del centro storico caratterizzato dall’atmosfera sensuale e spensierata, dalla musica e dall’arte; questo luogo colpisce per le sue due anime, quella moresca e quella cristiana, oggi unite sotto l’egida dell’UNESCO per ospitare un grande patrimonio storico-culturale. Potremo ammirare magnifici monumenti come la Cattedrale Hispalense e la Giralda, il Parlamento Andaluz, la monumentale Plaza de España, la Torre de Oro e la Plaza de Toros de la Maestranza che vide i trionfi dei matador più famosi di Spagna. Pranzo e completamento della visita con una passeggiata nel vivace Casco Antiguo ricco di angoli da scoprire. Sistemazione in hotel a Siviglia, cena e pernottamento.

12°  GIORNO – 13/9/2016 – (Siviglia Cordoba)

Dopo la prima colazione, completeremo la visita di Siviglia e dopo il pranzo, raggiungeremo Cordoba, antica metropoli moresca ove si respira il fascino dei suoi bellissimi patii con mura bianche, colorati dai gerani e dai profumatissimi gelsomini, delle fontane, delle colonne e dei cancelli in ferro battuto. Visita del centro storico e della Mezquita, cattedrale-moschea di una bellezza emozionante, con i giochi di luce delle sue 856 colonne di granito e marmo, monumento noto come uno tra i più belli della Spagna islamica. Sistemazione in hotel a Cordoba, cena e pernottamento.

13°  GIORNO – 14/9/2016 – (Cordoba Toledo Madrid)

Dopo la prima colazione,  partenza per Toledo, nobile città medievale un tempo capitale del regno della Castilla ed oggi monumentale centro d’arte e di cultura. Visita del centro storico, dell’imponente Cattedrale, della Chiesa di Saint Tomé (che ospita il celebre dipinto di El Greco) e della Sinagoga di Santa Maria la Blanca; potremo anche ammirare esternamente il Real Alcazar, palazzo-fortezza che sovrasta la città. Visita di un laboratorio specializzato nella produzione delle famose lame toledane e del damaschino. Trasferimento a Madrid, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

14°  GIORNO – 15/9/2016 – (Madrid)

Dopo la prima colazione, visita panoramica della città. Madrid è sicuramente una fra le più belle ed affascinanti città europee perché offre una molteplicità di ricchi monumenti, luci, suoni, colori, allegria e caratteristici locali notturni. Visiteremo il centro storico pedonale intorno alla Plaza Mayor, dove ogni singolo angolo è testimonianza del suo glorioso passato, il Paseo de la Castellana, la Plaza de España e lo splendido Palazzo Reale, residenza dei reali di Spagna usata solo per le cerimonie ufficiali (la Famiglia Reale, infatti, abita al Palazzo della Zarzuela). Rientro in hotel, cena e pernottamento.

15°  GIORNO – 16/9/2016 – (Madrid – Aeroporto – Italia)

Dopo la prima colazione, completeremo la visita di Madrid e dopo il pranzo in ristorante, partiremo per l’aeroporto. Operazioni di imbarco e rientro in Italia con il trasferimento in bus dall’aeroporto a Beinasco.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE  (minimo 20 e massimo 50 Partecipanti):

  • Per Gruppo da 20-24 Partecipanti:  € 2.490,00 in camera doppia
  • Per Gruppo da 25-29 Partecipanti:  € 2.430,00 in camera doppia
  • Per Gruppo da 30-39 Partecipanti:  € 2.340,00 in camera doppia
  • Per Gruppo da 40-50 Partecipanti:  € 2.190,00 in camera doppia

Supplemento per Camera Singola450,00  (massimo 3 disponibili)

La Quota di partecipazione è stata conteggiata tenendo conto delle attuali tariffe comitive per l’aereo. Ricordiamo che, secondo quanto previsto dalle vigenti norme di legge in materia di turismo, eventuali oscillazioni nel valore dei servizi superiori al 3%, o variazioni delle tariffe aeree, determineranno gli adeguamenti proporzionali delle Quote. Sono inoltre oggetto di adeguamento delle Quote anche le seguenti variazioni: costo carburante, tasse aeroportuali, tasse di imbarco e sbarco, diritti doganali.

 Qualora non si dovesse raggiungere il minimo dei 20 Partecipanti, gli Iscritti verranno interpellati per decidere con loro se annullare il viaggio oppure mantenerlo adeguando le tariffe.

LA QUOTA COMPRENDE:

viaggio A/R in aereo: in andata per Barcellona ed al rientro da Madrid (bagaglio base compreso) – trasferimento bus/navetta riservato per/da aeroporto – bus GT privato a disposizione come da programma (inclusi pedaggi, parcheggi, vitto ed alloggio autista) – sistemazione in hotel 4 **** – trattamento di pensione completa (bevande escluse) quando previsto dal programma – ingressi, prevendite e sistemi wireless audio – guide locali parlanti italiano – spettacolo di flamenco – accompagnatore da Torino per tutta la durata del viaggio – assicurazione medico e perdita bagagli – assicurazione annullamento viaggi.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

tasse aeroportuali – extra bagaglio – facchinaggi – bevande durante i pasti – mance – spese personali – tassa di soggiorno dove richiesta – tutto quanto  non precisato nella voce “LA QUOTA COMPRENDE”.

ADESIONE ed ISCRIZIONE entro e non oltre il  7/6/2016.

 

Page 1 of 3

Il Mondo in Valigia di C&D Viaggi sas - Via Gian Francesco Re, 1 - 10146 Torino - Tel. +39 0117732249 - info@mondoinvaligia.it
P.iva: 07585620011 Aut. num 31580 del 25/02/2002 Registro imprese CCIAA n.903970 | Condizioni Generali | realizzato da Mediares S.c.
Il Mondo in Valigia garantisce le tue vacanze con Fondo Vacanze Felici S.c.a.r.l. Iscrizione n.825

Per condividere e partecipare
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On PinterestCheck Our Feed