23 – 27 MAGGIO 2015

Scaricate il programma

PROGRAMMA CULTURALE A CURA DELLA PROF.ssa LORENZETTI – INGLESE 3

1.GIORNO: Arrivo a EDIMBURGO

Partenza in bus in tempo utile per il  volo  per la  Scozia. Arrivo all’aeroporto di Edimburgo ed incontro con la guida in lingua italiana. Trasferimento in pullman in centro città e visita panoramica della capitale della Scozia, città molto antica e tra le più affascinati d’Europa. E’ sicuramente la città più bella e più ricca di monumenti del Regno Unito dopo Londra. Il nucleo antico e’ tutto  raccolto  in  un’area  molto  limitata,  compresa  tra  la  collina  del  castello  ed  il  palazzo  reale  di Holyroodhouse. Sistemazione nell’hotel prenotato, cena e pernottamento.

2. GIORNO: EDIMBURGO      

Piccola colazione e incontro con la guida per le visite alle quali oggi si dedicherà l’intera giornata. La città ha  due  anime:  quella  antica  e medievale  con  il  Royal Mile  che  dal  Castello  scende  quasi  diritta  fino  al Palazzo  di Holyrood,  attuale  residenza  della Regina  quando e’ a Edimburgo,  e  la  parte moderna  che e’ elegantissima con edifici neoclassici e georgiani, strade ampie, negozi sofisticati.  Il castello, risalente al VI secolo, coincide per molti secoli con la storia della città. Esso domina il panorama circostante da un’altezza di 155 mt. e’ praticamente inespugnabile.  Millenaria  la  sua  storia  ed  infiniti  i  personaggi  ad  esso  legati. Attraversando  il Miglio Reale si potranno ammirare  le antiche costruzioni  che si succedono e gli esterni della   chiesa di St. Giles,  in  stile gotico. Pranzo Libero  in  corso di escursione. Si giunge quindi a Holyrood Palace, una delle residenze ufficiali della famiglia reale e teatro di cospirazioni ed assassinii sin dai tempi di Maria Stuarda che vi abitò per lunghi e tragici anni. Cena e pernottamento in Hotel.

3. GIORNO: ISOLA DI INCHCOLM – LINLITHGOW Km. 60

Piccola colazione in Hotel. partenza per Queensferry.  Imbarco sulla motonave per 3 ore di escursione del fiordo  di  Edimburgo.  Sosta  sull’isola  di  Inchcolm,  un  vero  paradiso  dominato  dalle drammatiche  rovine dell’Abbazia, cuore  del  sito  monastico  meglio  conservato  in  Scozia,  un  convento  agostiniano  che  re Alessandro  I  fondò  per  i  monaci  di  Scone  sull’isola  nel  1123.  La  casa capitolare  a  forma  di  ottagono sostiene  una  volta  a  nervature  paleogotica,  il  coro  presenta  affreschi  del  XIII  secolo  che  raffigurano  un corteo  funebre. Gli amanti della natura vengono qui soprattutto per vedere  le colonie di  foche e  la riserva ornitologica  (gli  orari  dei  battelli  per  il  2015  non  sono  ancora  stati  pubblicati,  potrebbe  essere  necessario invertire il senso delle visite). Se la descritta escursione all’Isola di Inchcolm non fosse possibile a causa del tempo o per altri  impedimenti al di fuori del nostro controllo si effettuerà una sosta  per  la visita di Hopetun House:  www.hopetoun.co.uk  Pranzo  libero  in  corso  di escursione.  Proseguimento  quindi  per  Linlithgow, villaggio di appena 4000 abitanti ma dove si  trovano due  importantissimi siti storici. Il primo e’  il Palazzo in cui nacque, nel 1542, Maria Stuarda, situato in una pittoresca posizione sulle rive di un laghetto; quello che rimane oggi della sontuosità e’ poca cosa ma i vari fregi sopravissuti e la grande mensola del camino larga 7 metri danno sicuramente l’idea della grandezza della magione. La seconda attrazione di Linlithgow e’ St. Michael, la piu’ grande  chiesa  parrocchiale  scozzese  precedente  la  Riforma.  Risalente  al  XIII  secolo custodisce  un  prezioso  coro  del  1531  e  la  vetrata  tardogotica  della  cappella  sud, considerata la più bella di tutta la Scozia. Rientro a  Edimburgo, cena e pernottamento.

4. GIORNO: GLAMIS CASTLE – SCONE PALACE Km. 220

Dopo  la  piccola  colazione,  incontro  con  la  guida  e  partenza  in  direzione  Nord.  Arrivo  a  Glamis  Castle considerato da molti il più bello dei castelli scozzesi. Un lungo viale alberato costeggiato da querce secolari conduce all’edificio dalla inusuale forma ad “L”, costruito nel XVII secolo sullo stesso sito di una precedente fortezza,  già  residenza  del  conte  di  Strathmore,  antenato  della  Regina  Madre.  Secondo  la  tragedia  di Shakespeare  e’  qui  che  Macbeth,  re  di  Scozia  e  feudatario  di  Glamis,  assassinò  il  suo  rivale  Duncan. Innumerevoli  i  capolavori  che  si  possono  ammirare  negli  interni  ben  conservati: mobili,  arazzi,  porcellane cinesi,  armi  e  ritratti.  Ammirevole  il  camino  rivestito  in  legno  di  quercia  che  domina  la  sala  da  pranzo arredata con preziosi mobili  vittoriani. Qui nacque anche  la principessa Margaret,  sorella dell’attuale  regina. Nei castelli scozzesi non mancano  i  fantasmi e qui, a Glamis, aleggia  lo spirito di un bambino dispettoso che,  nascosto,  fa  lo  sgambetto  agli  ospiti  indesiderati. Pranzo  libero  in  corso  di  escursione. Sulla  via  del ritorno  sosta  a  Scone  Palace,  costruito  all’inizio  del  1800  in  forma  di  romantico  castello  sui  resti  di  una abbazia. Qui nel sec.  IX  il  re Kenneth Mac Alpine portò  la celebre  “Stone of Scone/ La pietra del Destino” sulla  quale  venivano  incoronati  i  Re  di  Scozia  (oggi  a  Westminster).  Gli  interni  del  palazzo  hanno  un lussuoso arredo ed una interessante galleria d’arte. In serata rientro a Edimburgo, cena e pernottamento in hotel.

5. GIORNO: ROSSLYNE CHAPEL e PARTENZA.

Dopo la piccola colazione incontro con la guida in lingua italiana e partenza per Roslin, un piccolo villaggio di minatori che conta 1600 abitanti. La cappella del villaggio, Rosslyn Chapel, assolutamente da non perdere,  fu  donata  da  William  Sinclair  nel  XV  sec.  Tra  le  meravigliose  decorazioni  che  la  adornano  e’  degno di particolare attenzione il “Prentice Pillar” un pilastro riccamente decorato e avvolto in una spirale di fiori,che secondo la leggenda fu scolpito da un  apprendista  (prentice  significa apprendista) ucciso poi da suo maestro per gelosia. La cappella di Rosslyn e’ stata resa famosa da Dan Brown che nel suo  libro:”IL CODICE DA VINCI”,  la cita come  il  luogo  in cui sarebbe stata sepolta Maria Maddalena, sposa  di Gesu’.  Pranzo  libero  in  corso  di  escursione.  Trasferimento  in  aeroporto  e,  sbrigate  le formalità doganali, rientro in Italia  e trasferimento a Torino.

Sistemazione alberghiera proposta:
EDIMBURGO HOTEL BW KINGS MANOR 3*** o similare

Tariffe per persona in Euro

BASE  15/19 persone paganti    Euro   1.490,00
BASE  20/29 persone paganti   Euro   1.370,00
BASE  30/39 persone paganti   Euro  1.170,00

Supplemento singola ( fino a 4 ) euro 310,00

Supplemento non iscritti Unitre euro 40,00

IN CASO DI VARIAZIONE SENSIBILE DELLE TARIFFE DEI VOLI E DELLA STERLINA EVENTUALI AUMENTI SARANNO SOTTOPOSTI ALL’ACCETTAZIONE DEI PARTECIPANTI PRIMA DI CONFERMARE I SERVIZI.

LA TARIFFA INCLUDE:

Trasferimento  in bus  da e per aeroporto
Volo da e per  Malpensa
Sistemazione in Hotel base camera doppia inclusa colazione scozzese
4 cene in Hotel con menù 3 portate, bevande escluse
Escursione in battello sul Firth of Forth (Isola di Inchcolm)
Guida in lingua italiana come da programma
Bus a disposizione come da programma
Assicurazione medico bagaglio

LA TARIFFA NON INCLUDE:

Pranzi.
Bevande ai pasti.
Assicurazione facoltativa annullamento Euro 35,00
Ingressi a siti e monumenti  da saldare in loco in Sterline
Mance e tutto quanto non espressamente indicato alla voce
Pacchetto  ingressi (entrate 2014) :
CASTELLO DI EDINBURGO GBP. 16.50
HOLYROOD PALACE GBP. 10.20
LINLITHGOW CASTLE GBP. 5.50
ST. MICHAEL CHURCH Linlithgow – FREE (donation compulsory GBP. 5.00 p.p.)
GLAMIS CASTLE GBP. 9.00
SCONE PALACE GBP. 10.00
ROSSLYN CHAPEL GPB. 9.00 (non sono ammessi gruppi oltre 20 pax, se sup. bisogna dividere il gruppo in 2 tempi)

ATTENZIONE:
IN CASI ECCEZIONALI, IL PROGRAMMA E L’ORDINE DELLE VISITE POSSONO ESSERE INVERTITI SENZA COMPROMETTERE LA BUONA RIUSCITA DELL’ITINERARIO