17-24 maggio 2020

Scarica il programma e dettagli per l’iscrizione

Un splendido viaggio in un paese interessante per cultura e tradizioni,  dove il  passato,  unito alla una cultura ancestrale legata al territorio e ad una  profonda religiosità, si mescola alla modernità il  tutto  contornato  da bellissimi  paesaggi .

[PROGRAMMA CULTURALE a cura della PROF.ssa Carla CAMPANA – FRANCESE INCONTRI “A”]

1° giorno: BUCAREST
Partenza in orario da definire  in bus da Torino Corso Bolzano (altezza cassa parcheggio) per l’aeroporto di Malpensa/Bergamo. Arrivo a Bucarest. Incontro con la guida. Visita panoramica della città: il Palazzo del Parlamento, l’Arco di Trionfo, la Curtea Veche. Sistemazione in albergo cena e pernottamento.

2° giorno: BUCAREST /SIBIU
Prima colazione. Partenza per Sibiu con sosta dapprima per la visita del Monastero di Curtea De Arges e poi per la visita del Monastero di Cozia. Pranzo lungo il percorso. Proseguimento per SIBIEL per la visita del Museo di Icone su vetro. Arrivo a Sibiu e visita del centro storico: le tre piazze comunicanti tra loro (Piata Mare, Piata Huet e Piata Mica), la Chiesa Evangelica, le case gotiche, rinascimentali e barocche. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

3° giorno: SIBIU/SIGHISOARA/BISTRITA
Prima colazione e partenza per Sighisoara. Arrivo e visita della città medioevale: la Torre dell’Orologio e la sua Cattedrale. Dopo il pranzo in ristorante partenza per Targu Mures. Arrivo e visita della città: Piazza Trandafirilor, per ammirare gli edifici più belli della città, la Cattedrale ortodossa, il Palazzo della Prefettura, il Palazzo della Cultura. Proseguimento per Bistrita. Arrivo, sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

4° giorno: BISTRITA/MONASTERI DELLA BUCOVINA
Prima colazione e partenza per la Bucovina. Visita dei Monasteri di Moldovita che ha l’aspetto di una fortezza essendo circondato da alte mura e da imponenti torri. L’affresco più interessante è l’Assedio di Costantinopoli sulla facciata sud, che ricorda i combattimenti dei romeni contro gli invasori turchi; di Sucevita cinto da poderose mura con torri di guardia ai quattro angoli. Tra gli splendidi affreschi della chiesa, tutti molto ben conservati, primeggia quello con la rappresentazione della Scala delle Virtù; di Putna, un monastero ortodosso costruito e dedicato al principe Stefano il Grande che ospita le tombe di Stefano, oggi luogo di pellegrinaggio, e di molti dei suoi familiari. Le icone e le lapidi sono ritenuti esempi di arte moldava del tempo di Stefano il Grande. Pranzo in ristorante durante il percorso. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo nella zona monasteri.

5° giorno: MONASTERI DELLA BUCOVINA/PIATRA NEAMT
Prima colazione. Proseguimento della visita dei Monasteri di Humor, un monastero di suore dedicato alla dormizione della Vergine Maria o Theotókos. Venne costruito nel 1530 dal Voivoda Petru Rareş e dal suo cancelliere Teodor Bubuiog. Il monastero venne edificato sulle fondamenta di un altro precedente, datato intorno al 1415. Venne poi chiuso nel 1786 e riaperto soltanto nel 1990; di Voronet detta “la Cappella Sistina d’Oriente” in quanto i suoi affreschi rappresentano uno dei vertici dell’arte europea. Monumentale è il famoso Giudizio Finale su una sua facciata, grandioso l’Albero di Jesse sulla parete meridionale della chiesa mentre gli affreschi interni del naos sono tra i più belli dell’arte ortodossa. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Piatra Neamt con visita del Monastero di Agapia, famoso sia per il suo museo che per i suoi laboratori dove si potranno vedere all’interno le suore al lavoro. Arrivo, sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

6° giorno: PIATRA NEAMT/GOLE BICAZ/BRASOV
Prima colazione. Partenza per Brasov passando attraverso una delle strade più belle della Romania, le Gole di Bicaz. Dopo il pranzo in ristorante visita del castello di Bran, meglio conosciuto come il Castello di Dracula. Proseguimento per Brasov per la visita della città: il Quartiere Schei con la Chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola romena, la Biserica Neagra (Chiesa Nera). Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

7° giorno: BRASOV/SINAIA/CASTELLO PELES/BUCAREST
Prima colazione e partenza per Bucarest. Sosta a Sinaia per la visita del Monastero di Sinaia  e del Castello Peles, residenza estiva del Re Carlo I, dove si possono ammirare numerose statue, balaustre, vasi, fontane, nicchie e mosaici. Pranzo in ristorante. Arrivo a Bucarest. Sistemazione in albergo. Cena in ristorante tipico. Pernottamento.

8° giorno: BUCAREST
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto volo di rientro e trasferimento a Torino.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
Minimo 20 partecipanti: € 1.490,00
Minimo 30 partecipanti: € 1.440,00
Supplemento per camera singola intero periodo (SOLO 4 DISPONIBILI) € 230,00

SPECIALE PRENOTA PRIMA
RIDUZIONE di  € 60,00 a persona per ISCRIZIONI ENTRO IL 07 febbraio 2020

La quota comprende:
Trasferimento da Torino all’aeroporto di partenza andata e ritorno
Viaggio aereo  con 1 bagaglio a mano e 1 da stiva di 15 kg
Trasferimenti da/per l’aeroporto
Sistemazione in camera a due letti con servizi privati in  alberghi  3/4 stelle
Trattamento di pensione completa (pasti come da programma)
Visite ed escursioni in pullman come da programma con guida parlante italiano
Ingressi come da programma
Assicurazione medico/bagaglio

La quota non comprende
Bevande, le mance, extra in genere e comunque tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.

LE ISCRIZIONI SONO APERTE E SI CHIUDERANNO IL 5 MARZO 2020