Tanzania

11-18 Febbraio

Scarica il programma

Tanzania con 6 giorni di safari, l’avventura ti aspetta!! Sarete immersi nella natura incontaminata della vera Africa, vedrete da vicino gli animali selvatici e scatterete le foto ai meravigliosi panorami della Tanzania! Tutto questo completamente assistiti da personale italiano, con una guida parlante italiano, uso privato della jeep (con a disposizione prese di corrente, frigo con bibite fresche e snack, binocolo) e alloggi selezionati e pensione completa

11.02.2019 – MILANO Malpensa – Kilimangiaro
Ore 20.25 partenza da Milano Malpensa con volo Ethiopian, scalo tecnico ad Addis Abeba

12.02.2019 – ARRIVO IN AEROPORTO E TRANSFER AD ARUSHA
(Tempo indicativo transfer Aeroporto – Arusha: 1 ora)
Ore 12:50 arrivo all’Aeroporto del Kilimanjaro (o di Arusha), dove vi accoglierà la nostra guida per condurvi presso il vostro lodge ad Arusha. Se avrete tempo, voglia ed energie, potrete fare un giro per la città, accompagnati dalla guida. In alternativa, relax in hotel. Cena e pernottamento presso il Gold Crest Hotel (o categoria similare).

13.02.2019 – PARCO TARANGIRE
(Tempo indicativo transfer Arusha – Tarangire: 2 ore)
Dopo la colazione, ci dirigiamo nel Parco Nazionale del Tarangire per un affascinante fotosafari. Qui l’ondeggiante savana silvestre, punteggiata da maestosi baobab, molti dei quali risalenti a oltre 2000 anni fa, ospita la più grande popolazione di elefanti della Tanzania settentrionale.
E quando la polvere soffia sulle pianure secche, l’osservazione degli animali è assolutamente stupefacente. Nella stagione secca avanzata, infatti, il parco ospita la più alta densità di fauna selvatica di tutto il continente. Partenza per il parco la mattina presto e rientro in lodge entro le h. 18:00. Pranzo al sacco nel parco.Nel pomeriggio trasferimento a Karatu.
(Tempo indicativo transfer Tarangire – Karatu: 1 ora, 30 minuti)
Cena e pernottamento presso Bougainvillea Lodge (o categoria similare).

 14.02.2019 – CRATERE DI NGORONGORO
(Tempo indicativo transfer Karatu – NCA: 45 minuti)
Dopo la colazione, ci dirigeremo nella Ngorongoro Conservation Area, uno dei luoghi più famosi al mondo per i safari, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco nel 1978 e International Biosphere Reserve nel 1981.
Il cratere di Ngorongoro, si trova a 2.200 metri sul livello del mare ed è la più vasta caldera ininterrotta esistente al mondo ed una delle meraviglie naturali d’Africa con la presenza di circa 30.000 grandi mammiferi residenti tutto l’anno, come bufali, leoni, elefanti, ghepardi e rinoceronti, e molte varietà di uccelli, come fenicotteri, aquile, poiane, struzzi e falchi. Il permesso per i fotosafari all’interno del Cratere ha una validità max di 6 ore.
Il centro del cratere è occupato dal lago Magadi, che ha acque basse e tende quasi a prosciugarsi durante la stagione secca, ed è il punto migliore per osservare stormi di fenicotteri e gru coronate, ma anche molti erbivori, soprattutto numerosissimi gnu e zebre, che qui si abbeverano, richiamando la presenza di leoni e iene. Partenza per il parco la mattina presto e rientro in campo tendato verso le h. 18:30. Pranzo al sacco nel parco. Dopo il pranzo, proseguimento del foto Safari lungo la strada che porta dalla NCA al Serengeti. (Tempo indicativo transfer Ngorongoro – Serengeti: 3 ore) Cena e pernottamento presso Serengeti Osupuko Tented Camp (o categoria similare).

15.02.2019 – PARCO DEL SERENGETI Tanzania
Dopo la colazione, visitiamo il Parco Nazionale del Serengeti, lo straordinario luogo dove la leggenda incontra la realtà, rappresenta il parco più antico e vasto della Tanzania, ricoprendo un’area di 14.763 kmq, tanto che il nome, di origine Masai, Siringet, significa “Pianura senza confini”. Vi aspettano pianure sconfinate, la grande migrazione degli erbivori, soprattutto gnu e zebre, i branchi di leoni e altri predatori come iene, ghepardi, leopardi, sciacalli, coccodrilli… Partenza per il parco la mattina presto e rientro in campo tendato entro le h. 18:00. Pranzo al sacco nel parco. Cena e pernottamento presso il Serengeti Mawe Tented Camp (o categoria similare). 

16.02.2019 – IL PARCO SERENGETI E LA SUA FAUNA
Dopo la colazione, continueremo la scoperta dello straordinario Parco Nazionale del Serengeti. Le sconfinate praterie sono interrotte saltuariamente da bizzarre formazioni granitiche, i kopjes, tra le cui fenditure spesso si formano delle piccole pozze di acqua piovana, che attirano molti piccoli animali, ma anche i grandi predatori come i leoni che amano sdraiarvisi sopra o nascondervisi in attesa del passaggio di una possibile preda. Lungo i fiumi si possono avvistare coccodrilli, ippopotami e molti altri animali che si abbeverano, ma anche i leopardi che spesso si crogiolano tra i rami delle acacie ad ombrello qui presenti. Partenza per il parco la mattina presto e rientro in lodge entro le h. 18:00. Pranzo al sacco nel parco. Dopo il pranzo, il foto Safari continua lungo la strada che va dal Serengeti alla NCA, per poi continuare il trasferimento a Karatu. (Tempo indicativo transfer Serengeti – Karatu: 3 ore, 30 minuti) Cena e pernottamento presso il Bougainvillea Lodge (o categoria similare).

17.02.2019 – PARCO MANYARA E TRASFERIMENTO AL KILIMANJARO
Dopo la colazione, il safari prosegue con il tour del Parco Nazionale del Lago Manyara, uno dei parchi tanzaniani con la più alta biodiversità. In una superficie di soli 330 kmq, di cui 230 occupati dal lago, è possibile incontrare cinque differenti ecosistemi. Il parco è abitato da oltre 380 tipi di uccelli ed un gran numero di specie animali tra cui elefanti, bufali, zebre, giraffe, leopardi, leoni, babbuini, ippopotami, antilopi, facoceri e tanti altri. Partenza per il parco la mattina presto Pranzo al sacco nel parco. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza Ore 18:10 volo Ethiopian con scalo tecnino ad Addis Abeba

 18.02.2019 – RIENTRO A MILANO MALPENSA
Ore 06.55 arrivo a Milano Malpensa

Voli previsti: Ethiopian Air:
Andata: 11.02  partenza da milano malpensa alle ore 20:25 /  scalo ad addis abeba 06.50 – 10:15
12.02  arrivo a  kilimangiaro Arusha alle ore 12:50
Ritorno: 17.02  partenza da Kilimangiaro Arusha alle ore 18:10 / Scalo ad Addis Abeba alle ore 20.40 – 00:05
18.02  arrivo a Milano Malpensa alle ore 06:55 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:
In camera doppia € 3.186,00 a persona
MINIMO 6 persone

La quota comprende:
Volo internazionale  Ethiopian con scalo tecnico ad Addis Abeba
I trasferimenti menzionati nel programma, con jeep privata Toyota 4×4 con tettino apribile;
Transfer da/per l’aeroporto;
Pernottamento in lodge e campo tendato (5 notti);
Ingresso ed attività nei parchi;
Guida professionale (parlante italiano);
Pensione completa nei lodge, hotel e campi tendati (inclusa acqua durante i pasti) + snack, acqua e bevande analcoliche in jeep, durante il safari;
Assicurazione medica AMREF Flying Doctors.
Assicurazione medico/bagaglio
Accompagnatore dall’Italia

La quota NON include:
Visto d’ingresso (50 Usd)
Assicurazione annullamento (facoltativa, da richiedere al momento dell’iscrizione)
Mance alle guide ed extra;
Tutto quanto non specificato in “IL PREZZO INCLUDE”.

DOCUMENTI
Per i cittadini italiani è necessario il passaporto con almeno sei mesi di validità.

 

 

 

24 Febbraio 2019

Uno splendido trekking alle spalle di Genova, ‘la Superba’, parte in città e parte lungo il percorso dei Forti , per un totale di circa 10 Km di cammino, con una sola salita ‘importante’, subito all’inizio del trekking, di circa 250 mt di dislivello.

Partenza per Genova da Torino Porta Nuova in treno alle ore 7.30. La camminata inizia da Genova Brignole e di lì a piedi, attraverso il Borgo degli Incrociati fino alla Stazione di Piazza Manin con il suo storico trenino a scartamento ridotto che ci condurrà, risalendo le valli Bisagno e Polcévera, fino alla partenza del trekking.

I Forti si susseguono uno dopo l’altro, prima una bella salita al Forte Diamante, poi un’altra al Fratello Maggiore e quindi via, in panoramica estasi, su Fratello Minore, Forte Puìn e Forte Sperone, attorniati dalla catena difensiva delle altre fortificazioni a vista sui colli del Parco delle mura, sempre col mare davanti.

Pranzo al sacco vista mare e ancora cammino per rientrare a Genova, laggiù, “ammucchiata” tra i colli e il mare. Ridiscesa in centro città con la Funicolare Zecca-Righi e se c’è tempo, quattro passi al porto vecchio o nei carrugi (Via del Campo) della città vecchia.

Rientro a Torino dalla stazione di Genova Principe

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
Costo del Trekking 27 € per persona

La quota comprende:
Trekking giornaliero con guida professionista
Biglietto del trenino Piazza Manin, biglietto Funicolare
Assicurazione

La quota non comprende:
viaggio a/r – per chi viaggia in treno possiamo acquistare noi i biglietti ed il costo indicativo è di € 13 a tratta
pranzo al sacco a carico dei partecipanti – acquistabile anche in loco a circa € 7.00

Varazze -terrazza Santuario della Guardia

10 Marzo

Trekking ad anello, salendo dal lungomare di Varazze lungo strade bianche e sentieri panoramici fino alla spettacolare terrazza naturale del Santuario della Madonna della Guardia

Il Santuario della Madonna della Guardia domina dall’alto dei suoi 400 mt di altezza un ampio arco della costa ligure, da Noli fino ad oltre il promontorio di Portofino.
Percorreremo, con ritrovo e partenza dalla stazione di Varazze alle h 9.22 (treno da Torino P.N. alle h. 6.25 arriva a Varazze alle h. 9.22), le vie pedonali della città vecchia per iniziare poi la salita fino al Santuario che, durate tutto il primo km, ci farà camminare immersi nella vegetazione della macchia mediterranea. Si respira il profumo di ginestre e mirti e man mano che si sale l’ambiente lascia presagire la spettacolarità del panorama che attende all’arrivo.
Dopo circa 6 km ed un dislivello di 400 mt. si raggiunge il Santuario della Madonna della Guardia, in tempo per il pranzo al sacco e una sosta di un’ora “…a rimirar oltre la siepe”.

Santuario della GuardiaL’ottocentesco Santuario è ubicato in splendida posizione panoramica e si compone di un complesso di edifici il cui corpo centrale è costituito dalla chiesa con annesso il campanile.

Al termine della sosta, in un’ora di cammino, discenderemo nuovamente a Varazze dove il resto del pomeriggio sarà libero per godersi sole e mare.

Rientro a fine giornata, per chi è in treno, a piacimento!

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Costo per persona € 15.00 – esclusi il treno ed il pranzo al sacco – a carico dei partecipanti

 

Matera

10-15 Aprile  2019

Scarica il programma

Un magnifico itinerario che si snoda tra Puglia e Basilicata nel quale la varietà delle visite permetterà di scoprire perle paesaggistiche come le Isole Tremiti ed il Gargano, unite a gioielli storico artistici quali il castello svevo di Melfi, la suggestiva aerea archeologica di Venosa per concludersi a Matera, Città della Cultura 2019  e Patrimonio Unesco.
[PROGRAMMA CULTURALE A CURA DELLA PROF.SSA Carla CAMPANA – FRANCESE INCONTRI “A”]

10 aprile Torino – Termoli
Partenza da Porta Nuova alle ore  09,20 con il treno  Freccia Rossa  ed arrivo a Termoli alle ore 15.33. Visita del centro storico di Termoli. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento

11 aprile Isole Tremiti – Gargano
Trattamento di pensione completa. Colazione e partenza in motonave per le isole Tremiti. Visita di San Domino e ed escursione panoramica in barca  a  Capraia con  passeggiata a San Nicola e pranzo a base di pesce. Imbarco per rientro a Termoli dove si arriverà alle ore  18.00 circa, continuazione verso Monte Sant’Angelo. Arrivo in hotel, cena e pernottamento.

12 aprile Tour del Gargano (Vieste, Foresta Umbra, Monte Sant’Angelo)
Trattamento di pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita del promontorio del Gargano. Si raggiungerà Vieste percorrendo la spettacolare via panoramica. Arrivo a Vieste, visita del centro storico e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento attraverso la Foresta Umbra, nel Parco Nazionale del Gargano fino a Monte Sant’Angelo, luogo simbolo dei pellegrini Cristiani. Visita del borgo antico e della Grotta dell’Arcangelo, già tappa di pellegrinaggio durante l’epoca delle crociate. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

13 aprile Venosa – Melfi – Matera
Trattamento di pensione completa. Colazione in hotel e partenza in Bus GT per Venosa, patria del poeta latino Orazio Flacco e visita della suggestiva aerea archeologica dell’Incompiuta. Trasferimento nella zona del Vulture Melfese con visita ad una cantina vitivinicola con degustazione di vini e prodotti tipici. Nel pomeriggio trasferimento a Melfi per la visita guidata della cittadina, capitale del Regno delle Due Sicilie sotto il dominio di Federico II di Svevia. Trasferimento nella zona di Matera in hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento in hotel.

 14 aprile – Matera
Trattamento di pensione completa Colazione, partenza per Matera, una delle città più antiche d’Italia. Matera è Patrimonio dell’Unesco e la sua particolarità è quella di essere in parte scavata nella roccia; le sue grotte sono state abitate fino alla fine degli anni ’50. Intera giornata dedicata alla visita dei due quartieri storici (Sasso Barisano e Sasso Caveoso), di una chiesa grotta, di una casa grotta e della Civita (la parte alta della città che conserva numerosi palazzi nobiliari e la maestosa Cattedrale romanica). Pranzo in ristorante. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

15 Aprile – Bari – Torino
Colazione e partenza alla volta di Bari, in tempo utile per prendere il nostro treno delle ore 13,32  per Torino con arrivo alle 21,40

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
Minim0 20 partecipanti massimo 30 partecipanti
IN CAMERA DOPPIA  € 1.190,00
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA  € 160,00  ( max  4 camere disponibili)

 La quota comprende:

Viaggio in treno Frecciarossa Torino – Termoli  /Bari -Torino
Trasporto in bus GT durante il tour  inclusi parcheggi, pedaggi e spese autista
Guida / accompagnatore sempre al seguito del gruppo
6 notti in mezza pensione con acqua e vino inclusi in hotel 4* (Hotel Mistal Termoli, Grand Hotel  Garden Melfi, Hotel Ulivi Ferrandina/Matera – o similari)
3 pranzi tipici durante le escursioni incluse acqua e vino e     1 degustazione vino nel Vulture
Escursione alle Isole Tremiti che comprende: passaggio marittimo Termoli/Tremiti/Termoli, passaggio marittimo San Nicola –San Domino, escursione in barca in barca a San Domino, Capraia e San Nicola, guida ambientale, tassa di sbarco
Ingressi : castello  di  Melfi ,  area archeologica di Venosa, Santuario  di Monte Sant’Angelo
Assicurazione medico bagaglio

 La quota NON Comprende:

Pranzi del  primo e dell’ultimo giorno
La  tassa di soggiorno dove richiesta

LE ISCRIZIONI SONO APERTE e SI CHIUDERANNO IL 15 FEBBRAIO 

La Via Francigena Canavesana: camminata “slow” seguendo la via dei pellegrini che dal nord Europa si spostavano verso Roma, un “grande itinerario culturale europeo” analogo al Cammino di Santiago de Compostela. Il tratto della Francigena canavesana si caratterizza dalla bizzarra conformazione della Serra Morena ( la più lunga d’ Europa ..ben 25 km ) e dalla presenza … di laghi di origine glaciale !

28 Aprile 2019

 La nostra avventura inizierà da Montalto Dora con una visita alla chiesetta dedicata a San Rocco con all’ interno i suoi splendidi  e mirabili  affreschi per poi proseguire  al Lago Pistono , sormontato dal possente e misterioso castello di Montalto, una bella e facile camminata tra vigneti, boschi di castagno “ palafitte “e …le sorprendenti  “terre ballerine”, ci porterà fino al Lago Sirio incantevole specchio d’acqua dove vivono diverse specie animali e vegetali tipiche degli ambienti acquatici come i germani reali , le folaghe e le gallinelle d’acqua e le rane.

Sosta per il pic-nic! (pranzo al sacco a cura di ciascun partecipando)

Dopo la camminata trasferimento (comodamente in bus !) fino al lago di Viverone ! La Francigena coincide con la strada dei vini e noi ci concediamo una interessane visita in cantina per parlare di vini Doc, il  Carema, l’ Erbaluce (ottimo vino bianco), Rosso Canavese e Passito di Caluso. Il nostro pomeriggio continuerà con una gita sul lago in battello con aperitivo !!

Rientro a Torino in tardo pomeriggio

La quota comprende:
Bus con partenza da Torino fino a Montalto Dora, dal lago Sirio fino al lago di Viverone e rientro a Torino
Accompagnatore da Torino
Guida “per il cammino”
Visita alla cantina “ La Cella Grande “ a Viverone
Escursione in battello sul lago di Viverone
Aperitivo sul battello
Assicurazione di legge
Organizzazione Tecnica Il Mondo in Valigia

La quota non comprende
Il “pic nic” a carico del partecipante

Quota di partecipazione : euro 55,00 a persona                                                  

Orario di partenza: 8:30 da piazza Castello, lato Teatro Regio
L’escursione si effettuerà con minimo 15 partecipanti
Il percorso non presenta nessuna difficoltà, si consigliano scarpe comode!